Buon inizio anno scolastico!

Le vacanze estive sono ormai giunte al termine.
I ragazzi dell’Associazione Progetto Michela hanno trascorso la seconda calda estate insieme ai “bòcia ‘tl ‘l bòsch”.

L’esperienza, svolta quest’anno in collaborazione con la Tenuta Grecia – Ippogrifo ASD, si è rivelata positiva. I bambini, sempre accompagnati da zaino, borraccia e cappellino, hanno potuto passeggiare in groppa a simpatici pony ed osservare le bellezze del territorio da una diversa prospettiva. I momenti di gioco e scoperta non sono mancati: oltre alle giornate in piscina, alle visite al mercato e alla biblioteca di San Giorgio, i bambini hanno potuto esplorare nuovi luoghi e vivere nuove esperienze: scoprire i balli tradizionali al Gran Bal Trad (Pianezze di Vialfrè); conoscere  la storia del masso Rabasso (Orio Canavese), partecipare al festival Cinemambiente in Valchiusella e passeggiare tra le antiche miniere di Brosso; scoprire il ponte Canale (detto anche ponte delle streghe) della Bealera; mettere alla prova la loro pazienza e creatività in divertenti laboratori manuali. Sono state settimane intense e colorate.

Passeggiate estive durante i campi estivi

> Altre foto sulla nostra Pagina Facebook 

Ora è giunto il tempo di rimettere in spalla lo zaino, questa volta con libri, quaderni, penne e colori come compagni di viaggio per affrontare il nuovo anno scolastico.

 L’Associazione Culturale Progetto Michela li aspetta al Museo per offrire loro nuovi laboratori e percorsi esperienziali, accompagnati dai loro insegnanti. Le attività di questo anno sono consultabili sulla brochure aggiornata.

 Buon inizio scuola a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi