Seminari di musicoterapia in Piemonte: il Workshop Ascoltamiredo a San Giorgio Canavese

Workshop Ascoltamiredo

Sabato 4 e domenica 5 novembre 2017, il Museo Etnografico Nòssi Ràis di San Giorgio Canavese è lieto di ospitare un interessante seminario di musicoterapia nelle proprie sale: si tratta del workshop Ascoltamiredo, un laboratorio esperienziale rivolto in particolare ad insegnanti, educatori, artisti, terapeuti e lavoratori del settore educativo, espressivo e cognitivo, ma aperto a tutti.

L’obiettivo principale della due giorni è “imparare ad ascoltare” attraverso l’ascolto e l’anamnesi come primo e fondamentale approccio nella relazione didattica e d’aiuto; durante il seminario i partecipanti impareranno anche l’ascolto di sé e degli altri, l’identità sonora e personale. La musicoterapia è definita una modalità di approccio alla persona (“cura”) che impiega la musica e il suono come mezzo di comunicazione non verbale. Il suo utilizzo in ambito educativo, terapeutico e riabilitativo è ormai ampiamente diffuso e il workshop di San Giorgio Canavese è un’ottima opportunità per conoscere questo particolare strumento educativo.  

L’evento si terrà presso la sede del Museo Etnografico Nòssi Ràiss in via Campeggio 8 a San Giorgio Canavese e avrà inizio alle ore 9 sia sabato che domenica. 

Chi sono i relatori di Ascoltamiredo 

Il workshop che si terrà a San Giorgio Canavese fonda le proprie radici negli elementi di psicologia e musicoterapia. A condurre il seminario saranno Danilo Saccotelli, educatore, musicoterapeuta e autore del libro Maschere, dedicato proprio alla musicoterapia, ed Elena Lippe, psicoterapeuta. Entrambi sono degli specialisti del settore e metteranno a disposizione dei partecipanti le proprie competenze. 

Workshop Ascoltamiredo

Danilo Saccotelli durante un workshop di musicoterapia

Temi trattati durante il workshop di musicoterapia 

Nelle due giornate di Ascoltamiredo si toccheranno molti temi che serviranno a far luce sulla musicoterapia e sul suo utilizzo

  • relazione d’aiuto, psicologia, musicoterapia ed elementi espressivi da implementare in ambito educativo/didattico;  
  • propedeutica musicale e psicologia della musica;  
  • le musiche del cuore, aggiornamento didattico, gestione dei conflitti e aggressività pregresse; 
  • relazione e comunicazione con le famiglie degli utenti/allievi;  
  • interscambio e collaborazione fra colleghi e valorizzazione di mansioni e diversità;  
  • saper “ascoltare” nel senso più ampio dell’interazione umana e professionale. 

Se siete degli educatori, degli insegnanti, dei terapeuti o siete semplicemente interessanti all’argomento, vi aspettiamo sabato 4 e domenica 5 novembre a San Giorgio Canavese

Per informazioni e iscrizioni potete contattarci ai seguenti recapiti:   

  • Telefono 338 5263846  
  • E-mail museo.nossirais@comunesangiorgio.it  
  • Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1636534726399144/

8 Commenti

  1. Elena Lippe

    Un’esperienza davvero entusiasmante! Un’organizzazione e un’accoglienza davvero calde e impeccabili, sono stata davvero felice di avere avuto l’opportunità di lavorare con voi!
    Grazie ancora….
    Elena Lippe

    Risposta
  2. Gabriella

    L’officina del linguaggio, diceva il poster… ma siamo andati oltre, con semplicità e leggerezza, toccando tematiche profonde che poi ognuno sarà libero di sviluppare o meno. Grazie dei suggerimenti…

    Risposta
  3. Alessandro

    Mi è piaciuto molto.
    Un ottimo momento per riflettere sul nostro modo di relazionarci con gli altri e quindi, di riflesso, anche con la nostra interiorità.
    Ho acquisito strumenti nuovi e belli per migliorare il mio “ascolto”, nei rapporti umani e nella musica.
    Ne ho fatto tesoro da subito.
    Vorrei partecipare ad altri incontri simili.
    Un saluto,

    Alessandro

    Risposta
  4. BARBARA

    Giornate intense. Al museo non si è solo sentito, ma ASCOLTATO un suono oltre la musica. Relatori e partecipanti straordinari.

    Risposta
  5. Paolo F.

    Ho partecipato al Workshop di sab 4 novembre e domenica 5 novembre e ne sono uscito arricchito. Queste attività, se fatte da personale qualificato come quello di questo evento, te le porti dentro anche dopo la fine dei lavori. Si aprono dubbi e si vedono (ascoltano) le cose non diversamente ma da una prospettiva alternativa alla nostra. Queste eventi fanno bene alla salute. Grazie ancora. Paolo F.

    Risposta
  6. Gabriella

    Nulla da eccepire, esperienza coinvolgente, persone fantastiche, tema dell’ascolto, del rispetto e del mutuo aiuto perfettamente trattati. ‘A caldo’ sto riflettendo di più sul mio modo di pormi e di ascoltare gli altri, un bel passo. Grazie

    Risposta
  7. Pititu Sara

    Un’esperienza unica e arricchente, grazie alla competenza e professionalità delle persone che ci hanno guidato in questo workshop. Il luogo era confortevole e gli organizzatori non ci hanno fatto mancare nulla. Si è creato da subito un clima caldo, coinvogente e informale. Grazie

    Risposta
  8. Roberta Dorligh

    grazie !!! è stato un bel weekend di crescita, condivisione e confronto 😀 La musica è una grande terapia

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *